Category Archives: stampa

la 52° Edizione della Fiera Internazionale di Algeri:

L’Ambasciata d’Algeria a Roma  ha l’onore di informarVi che la Società Algerina delle Fiere ed Esportazioni organizzerà la 52° Edizione della Fiera Internazionale di Algeri che si terrà dal 18 al 23 giugno 2019.

Questo importante avvenimento economico si presenta come la più sostanziale manifestazione economica della regione e, costituisce un luogo idoneo per la comunità di affari internazionali a cui interessa il mercato algerino nella misura in cui offre delle reali opportunità per stabilire dei contatti e tessere dei legami commerciali, economici e di cooperazione.

Gli operatori desiderosi di partecipare a questa manifestazione possono procedere all’iscrizione ed alla prenotazione degli stand di esposizione al sequente indirizzo’e-mail:fia2019@safex.dz  e medianti il sito webwww.fia.safex.dz

COMUNICATO Revisione eccezionale delle liste elettorali 2019

Conformemente alle disposizioni del decreto presidenziale firmato il 09 aprile 2019, portante la convocazione del Corpo elettorale in vista dell’elezioni presidenziali il giovedì 04 luglio 2019 e in applicazione delle disposizioni della legge organica n°16-10 del 25 agosto 2016 relativa al regime elettorale in particolare l’articolo 136 , l’Ambasciata d’Algeria a Roma informa tutti i Cittadini algerini di sua competenza territoriale, che si procederà ad una revisione eccezionale delle liste elettorali che é di otto (08) giorni da martedi 16 aprile al martedi 23 aprile 2019.

 Per questo scopo, i Cittadini algerini registrati nei distretti consolari e non registrati sulla liste elettorali, in particolari il diciottesimo (18) anni compiuti nel giorno del voto, sono inviati a presentare domanda per l’Iscrizione sulla lista elettorale presso il Ufficio Consolare,

 L’iscrizione e la cancellazione dalla lista elettorale avviene su richiesta delle persone interessate. Gli appositi moduli sono gíà disponibili in loco del Ufficio Consolare. La domanda d’iscrezione deve essere accompagnata da un documento d’identità della persona interessata. 

 Per quanto reguarda gli elettore e gli elettori che hanno cambiato al momento la residenza,dovrebbero richiederne la cancellazione dalla lista elettorale.

 La cancellazione dalla lista elettorale è automatica nei casi di decesso, di trasferimento del fascicolo amministrativo verso un’altra Rappresentazione diplomatica o Consolare e per chi si avvale di una dichiarazione di cambio di residenza.

 L’Ambasciata d’Algeria a Roma ringrazia anticipatamente tutti i Cittadini algerini di Sua competenza territoriale per la gentile cooperazione e collaborazione al successo di questa importante operazione.                                                                                

                                                                                                                            Rome, le 12 aprile 2019

L’Algeria condanna il micidiale attacco terroristico alla base dell’esercito maliano

L’Algeria ha “condannato con forza” l’attacco terroristico mortale che aveva come obiettivo sabato una base dell’esercito maliano, assicurando la sua “solidarietà al governo e al popolo dei fratelli del Mali”, ha confermato domenica il Portavoce del Ministero degli Affari Esteri, Abdelaziz Benali Cherif.

“Condanniamo con forza l’attacco mortale terroristico del 16 marzo 2019 che aveva come obiettivo una base dell’esercito del Mali, nella regione di Moupti, nel centro del Paese”.

“Porgiamo le nostre condoglianze alle famiglie dei soldati maliani che sono caduti mentre facevano il loro dovere al servizio del loro Paese”, ha aggiunto Benali Cherif.

“Assicuriamo la nostra solidarietà al Governo e al popolo di fratelli del Mali. Siamo certi che questi ripetuti attacchi da parte di gruppi terroristici contro il Mali e le sue istituzioni legittime non intaccheranno in ogni caso, la determinazione del governo e del popolo del Mali ad andare avanti nel lavoro di riconciliazione nazionale e la costruzione di uno stato forte, equo e stabile “, ha concluso il portavoce del MAE.

Nuova Zelanda: l’Algeria condanna fermamente l’attacco contro due moschee

L’Algeria condanna “con grande forza” gli attacchi terroristici “criminali” che si sono verificati Venerdì contro due moschee della città di Christchurch in Nuova Zelanda, provocando 49 morti e una cinquantina di feriti, ha confermato Venerdì il portavoce del Ministero degli Affari Esteri, Abdelaziz Benali Cherif.

“Condanniamo con la più grande fermezza gli attacchi terroristici criminali del 15 marzo 2019, contro due moschee di Christchurch, in Nuova Zelanda, che hanno provocato numerosi morti, tra cui donne e bambini, venuti per adempiere alla Preghiera del Venerdì “, ha detto il portavoce del ministero in una dichiarazione.

“Ci inchiniamo davanti al martirio di queste vittime innocenti ed estendiamo le nostre condoglianze alle loro famiglie e alle persone care, e esprimiamo tutta la nostra solidarietà e la nostra compassione alle famiglie dei feriti”, ha aggiunto Benali Cherif.

“Questi atti terroristici commessi da fanatici estremisti formattati con dei discorsi sciovinisti, odiosi, discriminatori e razzisti, interpellano tutte le coscienze sull’assoluta necessità di un’azione a tutti i livelli e di tutti gli attori politici in tutte le società per affrontare, con tutti i mezzi possibili, i portatori dei discorsi e dell’ideologia dell’esclusione, della discriminazione e dell’odio”, ha proseguito il portavoce .

“La comunità internazionale deve intensificare gli sforzi per combattere il fenomeno della xenofobia e tutte le sue manifestazioni, attraverso la consacrazione dei valori di pace, tolleranza e della convivenza”, ha concluso il portavoce.

COMUNICATO Apertura del periodo di impostazione della delega

In applicazione alle disposizioni della legge organica n°16-10 del 25 agosto 2016, relativa al regime elettorale,l’Ambasciata d’Algeria a Roma informa tutti i Cittadini algerini di sua competenza territoriale che gli elettori appartenenti ad una delle seguenti categorie possono esercitare il loro diritto di voto per procura :
 i pazienti ricoverati e/o curati a casa ;
 i gravemente disabile o infermi ;
 i lavoratori che esercitano lontano da casa o in spostamento ;
 I Studenti delle scuole superiori e universitari in formazione al di fuori del luogo di residenza ;
 I concittadini che si trovano temporaneamente all’estero.
Le deleghe di voto possono essere autenticate presso gli uffici competenti del servizio consolare oppure presso le autorità amministrative ufficiali del Paese ospitante.
Il termine legale per la costituzione delle deleghe scadrà tre (03) giorni prima della data di votazione.

COMUNICATO : La conclusione del periodo della revisione straordinaria delle liste elettorali 2019

 

 Conformemente alle disposizioni del decreto presidenziale firmato il 18 gennaio 2019, portante la convocazione del Corpo elettorale in vista dell’elezioni presidenziali il giovedì 18 aprile 2019 e in applicazione delle disposizioni della legge organica n°16-10 del 25 agosto 2016 relativa al regime elettorale in particolare l’articolo 136 , l’Ambasciata d’Algeria a Roma informa tutti i Cittadini algerini di sua competenza territoriale, che la conclusione del processo di registrazioni e cancellazioni nelle liste elettorali sarà il mercolodi 06 febbraio 2019.   A tale scopo, i Cittadini algerini che non sono stati ancora registrati o sono stati cancellati dalle liste elettorali sono pregati di prendere contatto con l’Ufficio Consolare al fine di fare un appello entro i limiti di tempo nel periodo dal 07 al 11 febbraio 2019.

  Roma, il 04 febbraio 2019

revisione eccezionale delle liste elettorali

المراجعة الاستثنائية للقوائم الانتخابية

ⵜⴻⴱⴷⴰ ⵜⴻⵎⵣⴻⵍⵜ ⵏ ⵓⵛⴻⴳⴳⴻⵔ ⵏ ⵡⵓⵎⵓⵖ ⵏ ⵜⴻⴼⵔⴰⵏⵉⵏ

révision exceptionnelle des listes électorales

Comunicato congiunto sul dialogo strategico algerino-americano

La quarta sessione del Dialogo strategico algerino-americano si è tenuta il 28 gennaio a Washington, sotto la copresidenza di Abdelkader Messahel, Ministro degli Affari Esteri, e del signor Michael Pompeo, Segretario di Stato americano. I due Ministri si sono incontrati presso il Dipartimento di Stato per le relazioni bilaterali e le questioni regionali e internazionali di interesse comune.

Questa sessione del dialogo strategico si è svolta attorno all’incontro di quattro commissioni settoriali che si occupano rispettivamente di questioni politiche, di sicurezza, economiche e commerciali, nonché di quelle relative all’istruzione e alla cultura.

Al termine di questa sessione, le due parti hanno emesso un comunicato congiunto, il cui contenuto è riportato di seguito.

“L’Algeria e gli Stati Uniti d’America hanno tenuto la quarta (4a) sessione del Dialogo strategico, il 28 gennaio 2019, sotto la copresidenza del Ministro degli Esteri Abdelkader Messahel e del Segretario di Stato Michael Pompeo, che hanno presieduto le rispettive delegazioni.

Il Ministro Messahel e il Segretario di Stato Pompeo hanno discusso della stretta e produttiva collaborazione tra Algeria e Stati Uniti e delle aree della futura cooperazione algerina-americana.

I due governi hanno concordato di continuare la loro cooperazione per promuovere il loro interesse comune per la stabilità regionale e la sconfitta dei gruppi terroristici, compresi AQIM e IS. Entrambe le parti hanno sottolineato il loro forte sostegno a favore di un maggiore impegno delle imprese, del libero scambio, equo e reciproco e di un partenariato economico più stretto. I due governi hanno anche esaminato i programmi culturali ed educativi tra i due paesi e hanno convenuto di intensificare gli sforzi congiunti per promuovere gli scambi educativi e proteggere il patrimonio culturale.

I Ministri degli Affari Esteri Abdelkader Messahel e il Segretario di Stato Michael Pompeo hanno sottolineato il loro impegno per una relazione di lunga data tra l’Algeria e gli Stati Uniti.

L’Algeria e gli Stati Uniti hanno concordato di continuare le consultazioni sugli argomenti discussi in questa sessione del dialogo strategico.

COMUNICATO: Revisione eccezionale delle liste elettorali 2019

Conformemente alle disposizioni del decreto presidenziale firmato il 18 gennaio 2019, portante la convocazione del Corpo elettorale in vista dell’ elezioni presidenziali il giovedì 18 aprile 2019 e in applicazione delle disposizioni della legge organica n°16-10 del 25 agosto 2016 relativa al regime elettorale in particolare l’articolo 136, l’Ambasciata d’Algeria a Roma informa tutti i Cittadini algerini di sua competenza territoriale, che si procederà ad una revisione eccezionale delle liste elettorali che é di quindici (15) giorni da mercolodi 23 gennaio al mercolodi 06 febbraio 2019.

Per questo scopo, i Cittadini algerini registrati nei distretti consolari e non registrati sulla liste elettorali, in particolari il diciottesimo (18) anni compiuti nel giorno del voto, sono inviati a presentare domanda per l’Iscrizione sulla lista elettorale presso il Ufficio Consolare,

L’iscrizione e la cancellazione dalla lista elettorale avviene su richiesta delle persone interessate. Gli appositi moduli sono gíà disponibili in loco del Ufficio Consolare. La domanda d’iscrezione deve essere accompagnata da un documento d’identità della persona interessata. scaricare il modolo del inscrizione

Per quanto reguarda gli elettore e gli elettori che hanno cambiato al momento la residenza,dovrebbero richiederne la cancellazione dalla lista elettorale.scaricare il modolo della cancellazione

La cancellazione dalla lista elettorale è automatica nei casi di decesso, di trasferimento del fascicolo amministrativo verso un’altra Rappresentazione diplomatica o Consolare e per chi si avvale di una dichiarazione di cambio di residenza.

L’Ambasciata d’Algeria a Roma ringrazia anticipatamente tutti i Cittadini algerini di Sua competenza territoriale per la gentile cooperazione e collaborazione al successo di questa importante operazione.

L’Algeria “fortemente” condanna l’attacco terroristico contro il campo MINUSMA nel nord del Mali

Dichiarazione del portavoce del ministero degli Affari Esteri:

“Condanniamo fermamente l’attacco terroristico mortale che Domenica 20 gennaio 2019 ha preso di mira un campo per la missione delle Nazioni Unite Multidimensional Integrat ed per la stabilizzazione in Mali (MINUSMA) a Aguelhok nord-est del paese.

Ci inchiniamo alla memoria alle forze di pace del contingente ciadiano caduti mentre svolgevano il loro dovere al servizio della pace e della stabilità in Mali.

Presentiamo le nostre sincere condoglianze alle famiglie delle vittime e assicuriamo la nostra solidarietà al MINUSMA, al governo e ai fratelli e sorelle del Ciad, e esprimiamo la nostra compassione per i feriti ai quali auguriamo una pronta guarigione.

Nel ribadire la nostra indignazione per i continui attacchi contro le forze di pace delle Nazioni Unite e le inaccettabili aggressioni da parte dei gruppi terroristici armati nella regione, rimaniamo convinti che la MINUSMA effettuerà, nell’ambito del suo mandato, la sua nobile missione in questo paese fratello e vicino di casa le cui alte autorità e tutte le forze hanno mostrato il loro attaccamento al processo di pace e alla riconciliazione nazionale in corso “.