Mostra collettiva “Algeria Terra Infinita, Nomadismo di Pensiero e di Cuore” a Napoli

L’Ambasciatore della Repubblica Algerina in Italia, S.E. Abdelhamid Senouci Bereksi, ha inaugurato ieri, 02 marzo 2018, con il Sindaco di Napoli Luigi De Magistris a Castel dell’Ovo, uno tra i più antichi e prestigiosi Palazzi di Napoli, la mostra collettiva “Algeria Terra Infinita, Nomadismo di Pensiero e di Cuore” di otto artisti algerini residenti in Italia e un’artista italiana. In questa occasione, l’Ambasciatore ha espresso i suoi sentiti ringraziamenti a tutte le persone che hanno contribuito al successo di questo evento e la sua gratitudine alle autorità di Napoli per la buona ospitalità. S.E l’Ambasciatore ha anche confermato che questa iniziativa rappresenta un vero e proprio messaggio di pace e di convivenza tra i popoli per contrastare ogni tipo di intolleranza, razzismo e xenofobia sottolineando che la circolazione dei talenti dall’epoca di Sant’Agostino fino ad oggi rimane un mezzo e un fattore essenziale per lo sviluppo e la promozione della pace e del dialogo e della convivenza pacifica tra i l’Italia e l’Algeria.

Dal canto suo, il Sindaco della città di Napoli ha ringraziato l’Ambasciata della Repubblica Algerina per aver onorato il capoluogo campano permettendogli di ospitare questa mostra Collettiva sottolineando l’importanza di tale evento culturale che contribuisce a creare, moltiplicare ed accrescere i momenti di incontro, di conoscenza reciproca e di scambi tra i popoli del Mediterraneo e che offre l’opportunità di rafforzare la cooperazione bilaterale. Il primo cittadino di Napoli ha inoltre ribadito il suo pieno sostegno per tutte le attività che mirano a creare uno spazio Mediterraneo di pace.

Infine, il Sig. Giuseppe Ussani D’Escobar, il principale supervisore dell’evento, ha presentato una panoramica generale della mostra basata sulle opere d’arte che sono state presentate al pubblico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.