Partecipazione del Ministro degli Affari Esteri ai lavori del Consiglio ministeriale straordinario della Lega araba su El-Quds Echarif

Giovedi 01 febbraio 2018 il Ministro degli Affari Esteri Sig. Abdelkader Messahel ha partecipato alla riunione del Consiglio ministeriale straordinario della Lega degli Stati Arabi che si è svolta al Cairo sulla ripercussione politica della decisione USA su El-Quds e sulle misure da adottare per contrastare questa decisione e qualsiasi azione che violi il diritto internazionale e la legalità internazionale.

In questa occasione, il Ministro Messahel ha ricordato la posizione “rapida e ferma” del Consiglio ministeriale della Lega araba che ha favorito uno slancio di “solidarietà” e un “ampio sostegno” contro questa decisione, come dimostra il rifiuto da parte della comunità internazionale attraverso la risoluzione adottata dall’Assemblea Generale delle Nazioni Unite il 21 dicembre 2017 in quanto considerata una violazione delle legalità internazionale.

Il Ministro ha anche riaffermato la salda posizione dell’Algeria in favore della causa palestinese e dei diritti inalienabili del popolo palestinese e il suo sostegno alla sua eroica lotta e il suo legittimo diritto alla creazione del suo stato indipendente alle frontiere del 1967, con El-Quds come capitale, in conformità con il diritto internazionale e le decisioni pertinenti.

Il Sig. Messahel ha anche sottolineato che il successo dello sforzo collettivo a favore della causa palestinese dipende dai continui sforzi della comunità internazionale di mobilitarsi per il rispetto dei diritti nazionali del popolo palestinese e dello status internazionale del Quds Echarif e la continua resistenza del popolo fraterno palestinese e la sua capacità di ripristinare unità e coesione attraverso l’effettiva e tempestiva realizzazione della riconciliazione tra i palestinesi a beneficio della loro giusta causa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.